Enciclopedia della scherma


enciclopedia della scherma a puntate

 

 

E’ a vostra disposizione un’enciclopedia completa della scherma: nozioni tecniche, tattiche, strategiche, espressioni gergali, termini arbitrali, sinonimi, termini arcaici, strisce esplicative di tutte le azioni schermistiche sino alla cosiddetta “doppia finta” e tanto altro.

Uno strumento utile per la piena comprensione del nostro mondo.

 

 

 

 

Stefano Gardenti

ENCICLOPEDIA DELLA SCHERMA

 

 

lettura

 

dedicato a Giuseppe Micalizzi mio primo Maestro,

a cui devo, interamente, la mia passione per la scherma

 

Introduzione

Questa mia fatica letteraria, che ho intrapreso nel quarantacinquesimo anno di attività nel mondo schermistico, è motivata da due ragioni ben distinte.

La prima è che in questi nove lustri ho avuto l’opportunità di svolgere ogni ruolo possibile nell’ambito della scherma: prima da atleta, in seguito da presidente di giuria, da tecnico delle armi, da dirigente, da divulgatore in ambito scolastico e culturale, infine da maestro. Indubbiamente questa opportunità di visione grandangolare della nostra disciplina ha influito positivamente non solo nello sviluppo della mia professionalità, ma soprattutto ha concorso alla formazione della mia persona. Queste diverse esperienze mi hanno aiutato a giungere ad una percezione globale del nostro mondo, una percezione, come dire, “enciclopedica”.

La seconda ragione, per me ben più importante, è che credo fermamente nella divulgazione della conoscenza, che sia schermistica o di diversa natura. La possibilità di avere a propria disposizione uno strumento del sapere rende l’uomo libero: libero sia perché potenzialmente più consapevole, ma anche e soprattutto perché meno dipendente da coloro che, talvolta, pretendono di essere gli unici detentori della verità. Questo è stato, nei secoli dei “lumi” francesi, lo spirito di Montesquieu, Voltaire, Diderot e D’Alambert.

Nelle mie intenzioni questa Enciclopedia va a soddisfare, in prima istanza, soprattutto i dubbi e le curiosità dei neofiti, diciamo di non più verde età: iniziando l’attività in età avanzata non si ha certo a disposizione per maturare tutto quel tempo che, invece, ha un bambino o un ragazzo. Spesso le molte e incalzanti informazioni tecniche e concetti tattici si affollano nella mente; d’altra parte, è proprio sull’aspetto intellettivo che tali soggetti possono recuperare gli “anni perduti”.

Non quindi un trattato di scherma, ma una specie di vademecum e di prontuario, che permetta al nuovo schermitore di orizzontarsi velocemente e agilmente nel nostro sconfinato mondo: nozioni tecniche, tattiche, strategiche, espressioni gergali, cenni storici, albi d’oro delle competizioni più importanti, Regolamenti e Statuti, piccolo glossario in francese (la lingua ufficiale internazionale della scherma), cenni di arbitraggio, di preparazione atletica, sinonimi, termini arcaici, definizioni, curiosità e quant’altro.

Un lavoro non creativo, almeno nel senso stretto del termine, bensì una ricerca di lunga e paziente lena certosina, portata avanti con entusiasmo e passione: ne siano testimonianza le mille e più voci elencate.

Per una migliore comprensione degli argomenti trattati ho inserito anche una nutrita serie di disegni e di “strisce” (oltre duecento), avanti la funzione di dettagliare anche visivamente gli argomenti più tecnici.

La mia intenzione è stata quella di coprire l’intero scibile schermistico e tutto ciò che ne costituisce l’ambito ed il contorno.

Mi si perdoni qualche “pignoleria” linguistica, ma, su suggerimento dei padri latini, ho preferito “abundare quam deficere”!

Con molta probabilità qualcosa sarà passata tra le maglie della mia attenzione, per cui lascio alcune pagine in bianco, invitando il cortese consultatore a completare, laddove necessario, il mio sforzo.

M° Stefano Gardenti

Firenze primo mese dell’anno 2008

 

Ringraziamenti: a mia moglie Elena, che, addirittura col fioretto in mano, è stata una pazientissima correttrice di bozze; a mia nuora Marina Volpi per la parte grafica

ai miei allievi “veteres”, che mi hanno suggerito questo lavoro

alla fortuna, che un giorno mi fece approdare a questa meravigliosa disciplina, vera palestra di atleti e di uomini

 

 

Legenda

legenda

 

Enciclopedia

enciclopedia